hr gb de it es fr

La trota alla Jadro

(brodetto di trote )

Ingredienti: 4 trote o tante quante persone saranno oppure quante potete mangiare, 3-4-spicchi d'aglio, prezzemolo, pelati tagliati o 3-4 pomodori freschi, sale, pepe, vegeta, due cucchiai d'acetto, mezzo dcl d'olio, 1dcl d'acqua e 1 dcl di vino.

È cominciata la quaresima, il periodo per purificare l'anima, i pensieri e il corpo dal mangiare tanto durante ogni tipo di feste. Quando la nostra gente digiuna, vuole mangiare il pesce marino in tanti modi diversi, lo frigge, impana, cuoce, marina, ecc., e tutto ciò può fare con la nostra trota di Solin. Deve soltanto andare a pesca (naturalmente, durnate la stagione della pesca ), e se non ha senso per pescare, può andare alla nostra peschiera. La stessa cosa l'abbiamo fatta noi nella cucina di Medo, perché abbiamo deciso di mostrarvi perfino 3 ricette come preparare la trota in modi diversi. Ma stavolta abbiamo traslocato la sua cucina nel suo nuovo ristorante „Gašpić" nello spazio del „Salonagraditelj" a Priko vode dov'è anche più comodo. E al momento in cui ho conosciuto le aiutatrici di Medo, le signore Mara, Branka e Jasa, io sapevo che non avremmo soltanto parlato, ma anche mangiato bene quella sera. La trota non può essere altro che buona quando la prepara Jase, la sorella del re del corrente superiore della Rika, e adesso voi indovinate chi è. Prima ha cominciato lei, la signora Mare, versando il mezzo dcl dell'olio in una grande, poco profonda pentola a due maniche, ha aggiungiato due cipolle tagliate a fette piccole. Quando la cipolla è ben fritta, aggiungiamo 2-3 spicchi d'aglio sminuzzati, e prezzemolo, può essere un mazzo di prezzemolo. Dopo averlo fritto un po', si aggiungono 3-4 pelati o pomodori freschi se ci sono, ma prima dovete tagliarli a fette cosicché possano lasciare il loro succo. Poi le trote si tagliano a 3-4 fette, dipende dalla loro grandezza, e si mettono in quel sugo a cuocere. Aggiungete un cucchiaino di sale, pepe, 2 cucchiaini di vegeta, 2 cucchiai d'accetto cosicché la trota non si disfaccia. Alla fine su tutto si versa la bevanda, come vi direbbe l'esperto Pećo, re della corrente Inferiore del Jadro, e quello significa che alla trota e il sugo aggiungete ancora mezzo dcl di vino bianco e la stessa quantità d'acqua, spiega Medo e fa notare gli altri trucchi gastronomici. -Tutto ciò „nuota" nella pentola che si prende per le due maniche e si mescola così, senza il cucchiaio. Nel frattempo, la cuoca Mare ci dice che le trote, quando si mettono nella pentola, si cucinano per 20 minuti ancora. Jakova ha finalmente cominciato di seguire la sua collega per quanto riguarda il ritmo del mangiare, ed ha anche mescolato una volta, volentieri, il sugo nella pentola perché non bruci.

Dal libro di ricette „Ch ecosa preparo oggi?"- note dalla cucina di Medo.

Testo:Mia Sesartić, Ricette:Zoran Kljaković-Gašpić-Medo